E-commerce

Vediamo i 5 elementi che devono coesistere per un e-commerce di successo. Scopriamo insieme quali sono.

Gli ultimi anni ci hanno restituito dati interessanti sul commercio elettronico. Dati che hanno testimoniato una crescita straordinaria. Che proseguirà inarrestabile nel corso dei prossimi anni.
Ma aprire un negozio e scegliere la giusta piattaforma non è sufficiente per garantirsi il successo.
Vediamo insieme 5 consigli 👂 per lanciare un e-commerce di successo.

Usabilità

















Il primo accorgimento da prendere è quello di creare un sito web di alta usabilità, cioè intuitivo, semplice, navigabile. In cui il cliente trovi quello che cerca con pochi click. Quindi è meglio creare un menu snello, con chiare categorie e sottocategorie. 
Dai la possibilità di filtrare i risultati delle ricerche per prodotto, stile, colore, prezzo e permetti di salvare gli articoli appena visualizzati e che potrebbero essere acquistati. 
Garantisci un'ideale esperienza di ricerca sul sito e permetti di scegliere come visualizzare i risultati della ricerca.
Semplifica il tutto ed aiuta i clienti a trovare velocemente quello che cercano. Puoi far risaltare la search box, puoi provare nuove posizioni, dimensioni e colore dei bottoni.
Nella ricerca garantisci l'autocomplete e fai in modo che supporti le long tail semantiche. Statisticamente questi sono due parametri fondamentali per l'innalzamento del tasso di conversione.
Migliora le landing pages con tecniche di cross e up-selling, mostrando agli utenti valide alternative 💍 nel caso di esaurimento di prodotto o suggerisci prodotti simili o complementari.

Checkout















7 utenti su 10 abbandonano il carrello prima di completare l'acquisto. Per abbattere tale dato è necessario rendere più snella la procedura di check-out.
Bisogna quindi rendere visibile il bottone "Aggiungi al carrello", organizza nel miglior modo possibile la fase di richiesta informazioni che portano all'acquisto vero e proprio 👜.
Parliamo quindi di quella fase in cui il sistema chiede all'utente i dati personali, quelli sulla modalità di pagamento e la conferma.
Per renderla eccellente possiamo fare in diversi modi: fornire garanzie sulla sicurezza dei dati che stai chiedendo; permetti di far fare un ordine anche a chi non è registrato; garantisci un'elevata velocità nel caricamento delle pagine di checkout; inserisci form chiari, che chiedano poche e giuste informazioni; togli qualsiasi altra finestra che possa distogliere l'attenzione dell'utente; fai in modo che il riepilogo sia chiaro e visibile; comunica i costi di spedizione in modo trasparente.
A questo possiamo aggiungere un design semplice; navigazione scorrevole; velocità nel caricamento; prezzi aggiornati; info di contatto chiare; info su prodotti e resi molto chiare; rispondere rapidamente alle mail e alla chat dei clienti.

Mobile
















Entro il 2020 oltre sei miliardi di persone possiederanno uno smartphone e il livello di traffico mobile sarà di 6 volte maggiore di quello di oggi. Già oggi si acquista più da smartphone che da pc fisso.
Pochi dati che ci fanno capire la centralità dei dispositivi mobili anche nel mondo dell'e-commerce. 
Quindi partiamo dal creare contenuti ed immagini visibili chiaramente anche da smartphone, assicuriamoci che il sito sia navigabile da mobile, sia semplice e accattivante e che i pagamenti 💵 siano sicuri.
Da questo punto di vista possiamo tenere separato il sito ufficiale da quello "mobile", quindi dar vita ad un sito adaptive che utilizza template diversi a seconda di come viene visto il sito.
Oppure possiamo seguire una logica responsive, con il ridimensionamento automatico dei contenuti, garantendo la stessa esperienza di navigazione a prescindere dallo strumento usato.
Questa seconda scelta è la migliore perché le app-mobile tendono ad avere performance peggiore e rischiano di essere "abbandonate" nella manutenzione.

Affidabilità












Il tuo sito deve essere sicuro ed affidabile. Per questo è meglio che tu abbia un certificato SSL, che utilizzi un protocollo https, che abbia una politica di reso chiara. Un sito sicuro è indicizzato da Google e garantisce tranquillità ai clienti, che non avranno problemi a fornirti dati 📝 e definire acquisti. 

Visibilità











Fondamentale per il tuo sito e-commerce è essere trovato 🔮 dagli utenti. Per far questo è necessario seguire una strategia SEO.
Innanzitutto effettua un corretto studio keywords che ti aiuterà a capire quali chiavi di ricerca sono maggiormente utilizzate dai tuoi potenziali clienti e poi inseriscile nei testi compilando anche i meta in maniera corretta.
Assicurati che Google trovi facilmente le tue pagine prodotto, di solito terzi livelli nelle alberature, costruendo un sistema di long tail.
Inserisci codici di markup semantico ai template delle pagine per comunicare ai motori di ricerca dati importanti sul tuo business, come orari, recensioni, foto, offerte... Dati che compariranno nelle SERP e che sono utilizzate da Google per definire la rilevanza del tuo sito.
Creare dei contenuti solidi, di qualità, univoci ed originali. Sarai premiato dal pubblico e dai motori di ricerca.
Scrivi descrizioni dei prodotti efficaci: scrivile pensando al tuo acquirente tipo, rispondendo alle sue domande, usando il suo linguaggio, rivolgendoti direttamente a lui; vendi un'esperienza; crea una descrizione inedita ed originale, non usare espressioni già ripetute da altri; utilizza espressioni che facciano capire al cliente come sarebbe possedere un tuo prodotto; aumenta la tua credibilità includendo recensioni; semplifica le descrizioni e rendile piacevoli alla lettura.

Promozione












Accanto alle strategie che mirano al posizionamento organico sono necessarie anche quelle a pagamento. Con esse puoi attrarre pubblico qualificato e più propenso all'acquisto. Puoi ideare promozioni legate ad una particolare parola chiave e che produrranno costi solo nel momento in cui gli utenti cliccheranno sull'annuncio. 
Assicurati di avere una shopping campaign impostata per Google e Bing, considera Amazon e EBay come piattaforme su cui puntare la campagna.
Per le pubblicità su altri siti prediligi immagini 🌈 e video, molto più efficaci.
Utilizza i social media come vetrina e usa Facebook e Pinterest per vendere inserendo dei bottoni che consentono l'acquisto.